Pensieri – 12: G. Bernanos

Georges Bernanos, scrittore

Georges Bernanos (1888-1948) fu apprezzato scrittore francese, che come novellista difese la ricerca di obiettivi spirituali, al posto di quelli materiale, ed investigò la lotta dell’anima umana dinanzi le forze del bene e del male. La sua ferma fede cattolica e il suo misticismo si apprezzano patentemente nella sua opera Diario di un prete di campagna (1936), ove il Bernanos narra la battaglia di un giovane prete contro il peccato. Questa novella fu portata al cinema nel 1951 dal grande regista Robert Bresson, che confermò la sua bravura nell’adattazione cinematografica dell’opera letteraria di Bernanos, caratterizzando il film di una magica sobrietà.

Altre opere notevoli che ricordiamo del Bernanos sono: Sotto il sole di Satana del 1926; Il giubilo pubblicato nel 1929; Muchette del 1937 e ancora Monsieur Ouine del ’43. Inoltre, scrisse, nel 1957, un testo per la realizzazione di un film, Le carmelitane (1949), che servì da modello per un’opera drammatica che ebbe un grande esito, Dialoghi di carmelitane di Francis Poulec, famosissimo compositore e pianista francese. Nella sua opera I grandi cimiteri sotto la luna (1938) attaccò con forza gli oltraggi compiuti dai fascisti durante la Guerra Civile spagnola.

Da cattolico fervente qual era, Bernanos, come Jacques Maritain, Étienne Gilson y Martin d´Arcy diede un importante impulso alle raccomandazioni che Papa Leone XIII aveva fatto nella sua enciclica Aeterni Patris nella quale revisionando la storia dei pensatori cristiani innalzava le qualità della filosofia come ricorso dialettico contro il laicismo e il positivismo. Il Papa aveva affermato che la filosofia deve essere formalmente impeccabile ma dottrinalmente sempre soggetta alla Rivelazione divina. Recuperando così l’antico concetto philosophia ancilla theologiae della scolastica medievale, Papa Leone XIII indicava, a questi grandi letterati, filosofi e intellettuali, come Georges Bernanos, la scolastica e il suo massimo rappresentante, San Tommaso d’Aquino, quali paradigmi di ciò che doveva essere la filosofia ed il filosofo cristiano.

Georges Bernanos è considerato uno degli scrittori cattolici più originali e indipendenti della sua epoca.

 

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *